COMUNICATO STAMPA prima udienza processo “OCCUPAZIONE TETTO GREENHILL”

RINVIATA AL 25 FEBBRAIO 2019 L’UDIENZA PER GLI ATTIVISTI E LE ATTIVISTE CHE IL 14 OTTOBRE 2011 OCCUPARONO IL TETTO DELL’ALLEVAMENTO DI GREEN HILL
Oggi al Tribunale di Brescia il Giudice ha rinviato tutti i processi calendarizzati al 2020, eccezione fatta per l’udienza degli attivisti e attiviste che il 14 ottobre 2011 occuparono il tetto del capannone n.1 dell’allevamento di cani razza beagle, dove erano detenuti quasi 900 cani dei 2.500 destinati ai laboratori di vivisezione.
La prossima udienza è stata quindi fissata per il 25 febbraio 2019 alle ore 12.00 sempre a Brescia. Anche quel giorno saranno presenti i simpatizzanti del Coordinamento Fermare Green Hill a sostegno degli imputati e imputate e della liberazione animale che vide la vittoria di un gruppo di persone che con azioni di disobbedienza civile riuscirono a fare controinformazione sulla vivisezione e a creare un movimento di opinione e di denuncia. Il risultato fu la chiusura dell’allevamento di Green Hill di proprietà della multinazionale Marshall.
Coordinamento Fermare Green Hill
Contatti per la stampa CFGH
339.2144345 – 348.3007831
Video dell’occupazione del tetto
http://www.youtube.com/user/infofermaregreenhill

 

Foto dell’occupazione del tetto
https://secure.flickr.com/photos/fermaregreenhill/sets/72157627891535014/